Heel Belle nero SANDALI CON TACCO SCARPE DONNA Black

B071ZXD64Z

Heel Belle nero SANDALI CON TACCO SCARPE DONNA Black

Heel Belle nero SANDALI CON TACCO SCARPE DONNA Black
  • Alta qualità
  • Donna sandalo Stunning
  • Scarpe comode dentro, i piedi non puzzolenti
  • Buon servizio post-vendita di garanzia
Heel Belle nero SANDALI CON TACCO SCARPE DONNA Black

Un’immagine del Pianeta blu visto dallo spazio: molte zone rischiano di diventare aride


23K
88
Pubblicato il 13/08/2015
Ultima modifica il 13/08/2015 alle ore 15:46
LUCA MERCALLI

Il 13 agosto 2015 è l’Overshoot Day, il giorno del sovrasfruttamento delle risorse terrestri: da domani a fine anno si intaccherà il capitale naturale, abbattendo foreste tropicali millenarie, pescando più pesce di quanto se ne possa riprodurre, immettendo in atmosfera gas a effetto serra che cambieranno il clima per secoli, spargendo nell’ambiente miriadi di composti tossici prossimamente nei nostri piatti. 

QUIZ - Quanto contribuisci al consumo di risorse?   

L’anno scorso il conto è andato in rosso il 17 agosto (19 agosto nei comunicati dei media, poiché le date della serie storica vengono retroattivamente riviste ogni anno in base alle nuove informazioni disponibili), quindi quest’anno l’anticipo è di circa quattro giorni. L’ultima volta che la popolazione umana - allora 3,5 miliardi contro i 7,3 attuali - riuscì a mantenere i propri consumi all’interno degli «interessi» annui prodotti dalla natura fu il 1970, vale a dire che la giornata del sovrasfruttamento cadeva in prossimità del 31 dicembre.  

Questo perché, come la tradizione giapponese ci insegna (crisi= pericolo+opportunità), la  crisi  può essere un’ottima  Icegrey Scarpe Donna Ballerine Ricamato A Mano Fenice Cuneo Basse da Donna Mary Jane Rosso
 al meglio: può fungere da stimolo al cambiamento, al  rinnovo , a cercare una soluzione che per noi possa fare davvero la differenza.

Le aziende che sono riuscite a superare la crisi economica e che ne sono uscite più forti e con un fatturato in crescita, hanno sicuramente saputo sfruttare quei cambiamenti di cui abbiamo parlato, primo fra tutti il sapersi adeguare alle nuove tecnologie ed al cambiamento del mercato di riferimento.
Questo per dire che il treno sta passando proprio in questo momento e che sta a noi dotarsi degli strumenti per salirci sopra, prima che altri prendano i posti migliori.

Possiamo quindi affermare che per molti – ed i dati che abbiamo riportato sopra ce lo confermano-  internet ed il commercio online  siano  ESSEX GLAM Sandalo Donna Peep Toe con Cinturino alla Caviglia e Tacco a Cilindro Nero Pelle sintetica
.

  • Condividi 

risórse naturali  Tutte le fonti alimentari, minerarie, idriche ed energetiche disponibili sulla Terra per l'uomo e a lui utili.

RISORSE RINNOVABILI  E NON RINNOVABILI

L'insieme delle r.n. si può suddividere in due grandi categorie, quelle rinnovabili (in quanto virtualmente inesauribili) e quelle non rinnovabili. Tra le prime rientrano l'energia geotermica, quella solare, le onde del mare, il vento o le acque correnti; in una certa misura si possono considerare risorse rinnovabili anche i prodotti dei terreni agricoli, forestali e della pesca. Le risorse non rinnovabili sono quelle presenti in quantità finite o che hanno periodi di riformazione con scale di tempo superiori a quelle della vita umana. Rientrano tra queste risorse  materie prime  quali i minerali, i carboni fossili, il petrolio, il gas naturale.

RISORSE IDRICHE

La disponibilità delle risorse idriche, in partic. per usi civili (acqua potabile e per usi igienico-sanitari) e agricoli, costituisce su scala globale un rilevante fattore di crisi, in via di costante accentuazione. Si ritiene che i prelievi di acqua possano superare i 5.000 km3all'anno nel 2025: stando a questo calcolo, e in ragione della naturale disomogenea localizzazione geografica delle risorse, alcune previsioni per il 2025 indicano che 1,8 miliardi di persone si troveranno a dover fronteggiare una condizione di assoluta scarsità d'acqua. Tale allarmante prospettiva ha indotto la comunità internazionale a istituire un forum permanente (World water forum) che promuove azioni per uno sfruttamento sostenibile delle risorse idriche nel rispetto dell'integrità degli ecosistemi.

Contatti

Università degli Studi di Padova
Centro di Ateneo per i Diritti Umani

Via Martiri della Libertà, 2
35137 Padova
Tel 049 827 1813 / 1817
Fax 049 827 1816

Posta elettronica
[email protected]
#email_certificata#
[email protected]